Comunicazioni

8 Ottobre 2020

Nuovo decreto anti covid in vigore in Italia da giovedì 8 ottobre 2020 – stato di emergenza prorogato sino al 31 gennaio 2021

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ieri, 7 ottobre 2020, ha firmato il Decreto Legge Covid approvato in Consiglio dei ministri. Il testo riporta la cornice normativa fino al 31 gennaio 2021, nuova data di scadenza dello stato di emergenza.

Il Decreto introduce una misura più rigorosa per affrontare questa fase della pandemia da corona virus per “evitare nuove misure restrittive per le attività produttive e per le attività sociali”.

E’ obbligatorio avere sempre con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine) e indossarli sempre, non solo nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, come già in passato, ma più in generale nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e anche in tutti i luoghi all’aperto, “a meno che non ci si trovi in una situazione di continuativo isolamento da altre persone non residenti nello stesso nucleo familiare”.

Restano esclusi da tali obblighi i bambini di età inferiore ai sei anni, i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nella stessa incompatibilità. Inoltre, l’uso della mascherina non sarà obbligatorio durante lo svolgimento dell’attività sportiva.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha invitato tutti i cittadini ad una maggiore attenzione nell’uso della mascherina anche all’interno delle proprie abitazioni quando si ricevono conoscenti e familiari non conviventi al fine di proteggere le persone più fragili.

Print Friendly, PDF & Email

Nuovo decreto anti covid in vigore in Italia da giovedì 8 ottobre 2020 – stato di emergenza prorogato sino al 31 gennaio 2021

Ultimi articoli

Comunicazioni 3 Dicembre 2020

3 dicembre 2020 – Giornata internazionale delle persone con disabilità

Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita nel 1992 con la Risoluzione n. 47/3 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, allo scopo di sost

torna all'inizio del contenuto